Antillo | Monumento ai Caduti

Il Monumento ai Caduti è un’imponente opera architettonica di impronta classica innalzata dalla comunità antillese quale tangibile segno di riverenza e di gratitudine nei confronti degli eroici Figli di Antillo che si sono immolati per il bene e la gloria della Patria.

L’opera, inaugurata nel 1960, è stata realizzata dalla Civica Amministrazione per soddisfare le istanze dei cittadini che richiedevano insistentemente la realizzazione di una struttura monumentale per onorare dignitosamente la memoria dei Caduti.

Qualche anno più tardi, grazie ad una sottoscrizione popolare, il complesso architettonico fu arricchito di vari cimeli bellici e di una statua in bronzo raffigurante un soldato che incita i compagni all’assalto.

La monumentale architettura si presenta oggi in tutta la sua solenne magnificenza; è infatti strutturata su quattro possenti colonne che, ad intervalli regolari, poggiano su di un basamento, mentre l’architrave sovrastante reca una epigrafe commemorativa in latino che recita così: “Opus Fecerunt Aeternitatis Destinatione” (fecero un’opera con l’intenzione che durasse per sempre).